Waze Offline: Come Scaricare le Mappe sul Navigatore

Waze è un’applicazione dedicata alla navigazione stradale sviluppata per dispositivi mobile che ha riscosso un successo notevole grazie alle sue caratteristiche social.

Infatti, grazie agli utenti che lo utilizzano è possibile ottenere informazioni precise e dettagliate sul traffico ed altri avvenimenti in tempo reale anche scaricando le mappe ed utilizzarle in modalità offline.

Dalla sua nascita, Waze ha ottenuto moltissimi consensi, basti semplicemente pensare che già nel 2012 contava più di 34 milioni di utenti che sono aumentati a dismisura negli ultimi anni.

Ad oggi, questa ottima applicazione è divenuta una delle migliori app per navigazione in assoluto, tanto da essere integrata nei nuovi modelli della Fiat Panda (chiamata appunto panda Waze).

Il navigatore GPS funziona benissimo, però per ottenere gli aggiornamenti e le indicazioni in tempo reale, bisogna avere a disposizione una connessione internet che ci consenta di sfruttare il maggior numero di informazioni possibili.

E se per caso non avessimo a disposizione una connessione? E’ possibile utilizzare le mappe offline?

A differenza di Google Maps che offre la possibilità di sfruttare le Mappe Offline, Waze non ne consente il download e quindi di consenguenza non si possono utilizzare i percorsi senza il supporto di una connessione internet.

Pertanto nell’articolo di oggi, cercheremo di insegnarvi un piccolissimo trucchetto, di facile implementazione, su come scaricare le mappe sul navigatore Waze ed utilizzarle offline.

Di questo navigatore GPS ne abbiamo già discusso qualche settimana fa ed abbiamo cercato di proporre alcune soluzioni su Waze CarPlay e Android Auto, ma per completezza abbiamo anche fornito delle nuove informazioni sulla compatibilità delle mappe Waze su CarPlay con l’arrivo di iOS 12.

Se siete veramente interessati a capire come sia possibile sfruttare le mappe offline su Waze, non vi resta che continuare a leggere il post ed apprendere al meglio il trucchetto che stiamo per proporvi.

Waze Offline

Scaricare le Mappe in modalità offline su Waze

Avete programmato una vacanza all’estero e non sapete come ottenere indicazioni stradali con il vostro navigatore Waze? Non c’è copertura della rete cellulare e quindi il vostro navigatore non funziona?

Come abbiamo già sottolineato nella premessa, Waze è un navigatore GPS Social, basato sulle informazioni in tempo reale fornite dagli utenti stessi, per cui il suo funzionamento dipende solo ed esclusivamente dalla connessione internet.

Ma non preoccupatevi, esiste una piccolissima soluzione, facile da sviluppare che vi permetterà di utilizzare le mappe anche senza disporre di una connessione wi-fi o di una rete cellulare.

Questo piccolo espediende sfrutta una memoria interna del navigatore stesso conosciuta come memoria Cache, che non è altro che una memoria temporanea in cui vengono immagazzinati dei dati per un determinato periodo di tempo.

Per scaricare le mappe su Waze ed utilizzarle offline si deve procedere in questo senso:

  • Collegare lo smartphone ad una rete wi-fi o attivare la connessione dati
  • Avviare l’applicazione Waze
  • Inserire nella casella di ricerca la destinazione da raggiungere
  • Attendere qualche secondo in modo tale che l’app calcoli il percorso
  • Una volta calcolato il percorso, l’app memorizzerà le indicazioni stradali all’interno della cache

Eseguiti gli step precedenti, il nostro percorso sarà già presente all’interno della memoria temporanea, pertanto ora è possibile disconnettere lo smartphone da internet ed utilizzare tutte le info sul percorso stradale inserito.

Prima di concludere definitivamente il post, volevamo sottolineare il fatto che una volta seguite le indicazioni stradali e raggiunta la destinazione, la memoria temporanea verrà svuotata e quindi le mappe salvate verranno eliminate in automatico, pertanto se l’intenzione è quella di ottenere nuovamente una qualsiasi mappa da utilizzare offline, bisogna ogni volta eseguire il procedimento indicato poc’anzi.

Avete mai utilizzato il navigatore Waze? Come vi siete trovati? Avete provato ad utilizzare l’espediente proposto nel post per raggiungere la vostra destinazione senza utilizzare una connessione ad internet? Ci siete riusciti?


Su questo sito, tutte le risorse che trovi sono gratuite. L'unico modo per ringraziarci, se ti va, è mettere Like. Grazie 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *