Skip to main content

Trovare il Telefono Android Spento se Rubato o Perso

Negli ultimi periodi siete stati sfortunati ed avete perso o vi è stato rubato il vostro telefono android nuovo di zecca? Vi siete distratti ed avete dimenticato il telefono da qualche parte o vi è semplicemente scivolato dalla tasca e non riuscite più a trovarlo?

Capita spesso che in una serata di divertimento con gli amici  badiamo poco o niente al nostro smartphone e quindi può succedere che venga smarrito o che ci venga rubato in un momento di distrazione. Naturalmente è una situazione abbastanza sgradevole in cui nessuno di noi vorrebbe trovarsi soprattutto considerando il costo dei nuovi smartphone in circolazione.

Con le nuove tecnologie è possibile rintracciare e localizzare il nostro smartphone ed esistono diversi servizi che ci consentono di raggiungere l’ultima posizione del dispositivo. Quindi, esiste qualche possibilità di recuperare il nostro telefono? Se avete a disposizione qualche minuto, vi consigliamo di leggere l’intero post in cui cercheremo di mostrarvi come Trovare il telefono Android Spento rubato o perso accidentalmente.

Di seguito troverete una serie di metodologie realizzate appositamente per rintracciare e localizzare il dispositivo che abbiamo perso o che ci hanno rubato.

Trovare il telefono Android con Google

Indice dei contenuti:

Anti-Furto Kill Switch

Da qualche periodo a questa parte è obbligatorio inserire nei nuovi smartphone android un’applicazione interamente dedicata alla sicurezza del dispositivo, in modo tale da poter essere rintracciato ed eventualmente recuperato dal proprietario. Questa nuova tecnologia viene chiamata Kill Switch e non è altro che un sistema di neutralizzazione a distanza, realizzato appositamente per dissuadere i ladri dal rubare i nuovi dispositivi.

Ancora questa tecnologia è in fase embrionale e non tutti i grandi produttori di smartphone lo hanno inserito nei loro dispositivi, ma dalle ultime dichiarazioni rilasciate, tutte le principali case produttrici adotteranno questo sistema o qualcosa di simile. L’inserimento nei nuovi prodotti avverrà nei primi mesi del 2018 con i prossimi aggiornamenti dei sistemi operativi.

Ma intanto che Kill Switch diventi un’app ufficiale, come possiamo fare a trovare il nostro smartphone android rubato o perso? Continuando a leggere troverete una serie di applicazioni e metodologie funzionanti che ci consentono di rintracciare la posizione del nostro telefono.

Google Android Device Manager

trova il mio dispositivo

Il primo metodo che possiamo adoperare per trovare lo smartphone è quello di sfruttare il servizio offerto da Google chiamato Google Android Device Manager (Gestione Dispositivi Android). Si tratta di uno strumento molto potente e completo che permette di:

  • Fare suonare il telefono
  • Bloccare completamente il dispositivo
  • Resettare completamente lo smartphone

Il suo utilizzo è veramente semplice e veloce, infatti basta collegarsi al sito (Link in alto) ed effettuare il login con l’account gmail impostato sullo smartphone. Nella pagina di arrivo, noteremo in alto a sinistra tutte le informazioni relative al nostro smartphone che possono riassumersi in:

  • Marchio dello smartphone
  • Modello dello Smartphone
  • Verifica della connessione a internet
  • Percentuale della batteria
  • Localizzazione attiva o disattiva

Una volta verificate le caratteristiche del dispositivo, possiamo procedere alle verifiche per trovare e rintracciare il nostro smartphone. Quindi abbiamo la possibilità di far squillare il cellulare per circa 5 minuti oppure bloccare e resettare il telefono. Per fare in modo che queste funzionalità lavorino in modo corretto bisogna attivare preventivamente le seguenti funzioni del telefono:

  • Localizza questo dispositivo da remoto
  • Consenti il ripristino dei dati di fabbrica e blocco remoto

Se per qualsiasi motivo non riuscite a sfruttare al meglio Goggle Android Device Manager, potete consultare la guida realizzata da Google e messa a disposizione a questo link.

Applicazioni Android per Trovare il Telefono

Oltre alla possibilità offerta da Google è possibile rintracciare il proprio smartphone utilizzando delle applicazioni create appositamente per aiutare i possessori di smartphone targati android a ritrovare, o per lo meno a cercare di capire in quale luogo si trova il dispositivo perso o rubato. Di seguito troverete un breve lista contenente le migliori 4 applicazioni Android per trovare il telefono con descrizione completa ed elenco delle caratteristiche.

Prey Anti Theft: Find My Android & Mobile Security

app trova il mio telefono

La prima applicazione di settore che andiamo a presentarvi si chiama Prey Anti-Theft: Find My Android & Mobile Security. Come potete notare dal nome stesso è un’app dedicata interamente alla sicurezza dello smartphone android con delle funzionalità aggiuntive che ci permettono di recuperare informazioni sul telefono perso. Si tratta di uno strumento molto completo e potente utilizzato da una grande mole di utenti per via delle sue buone caratteristiche che possiamo assumere in:

  • Controllo delle zone: Contrassegna sulla mappa un’area di azione del dispositivo e invia avvisi ad ogni “passaggio” dello smartphone
  • Geolocalizzazione GPS: Segala le coordinate sulle azioni svolte dallo smartphone
  • Allarme di Sicurezza: Segnala l’attività dello smartphone anche se è i suoni sono disattivati
  • Blocco di Sicurezza: Consente il blocco del dispositivo da remoto
  • Scatto di Foto: Scatta delle foto (in modalità silenziosa) per scoprire chi ha rubato il dispositivo
  • App Nascosta: L’applicazione si può nascondere per non essere visualizzata dal ladro
  • Messaggio di Avviso: Invia un sms sullo schermo per informare l’utente corrente

 

Trova Telefono

rintracciare il telefono

La seconda applicazione che andiamo a presentarvi si chiama semplicemente Trova Telefono e consente di trovare, individuare e tenere sotto controllo il telefono smarrito o rubato. Questa app consente di controllare e monitorare diversi smartphone android contemporaneamente, per cui se un telefono impostato sull’app viene smarrito, si possono utilizzare gli altri dispositivi presenti per rintracciare quello perso o rubato.

Presenta un sistema di localizzazione molto completo che permette di recuperare qualsiasi informazione del dispositivo nel caso in cui venga utilizzato e sfrutta i dati del gestore telefonico per rilevare i movimenti e qualsiasi attività dello smartphone android. In breve gli step da eseguire per utilizzare quest’app sono:

  • Scaricare ed installare l’app sullo smartphone android
  • Creare un account gratuito
  • Fornire il numero di telefono del proprio dispositivo o di altri dispositivi che si vogliono monitorare
  • Verrà inviato un sms per l’approvazione
  • Bisogna rispondere al messaggio con un “Si” per attivare il monitoraggio del dispositivo

Cerberus Antifurto

app per rintracciare lo smartphone

Altra ottima app per monitorare, trovare il proprio telefono che sia rubato o perso è Cerberus Android Antifurto che è una suite completa che oltre alla funzione “Trova il mio telefono” è capace di mettere in sicurezza e localizzare il presunto ladro. Essenzialmente Cerberus Android presenta due modalità di protezione che sono:

Controllo Remoto tramite il sito ufficiale:

  • Consente di localizzare lo smartphone e tracciarne tutti i movimenti.
  • Consente di bloccare il dispositivo da remoto
  • Lancia un suono di allarme anche se il dispositivo è in modalità silenziosa
  • Invia un messaggio sullo schermo
  • Cattura screenshot e realizza video del volto del ladro
  • Cronologia delle posizioni dello smartphone
  • Cancella in automatico la memoria interna e scheda SD per proteggere i dati personali
  • Registrare audio dal microfono
  • Ottenere informazioni sulle chiamate effettuate
  • Ottenere informazioni sulle connessioni che ha sfruttato il dispositivo

Avvisi Automatici:

  • Invia sms automatici quando la viene sostituita la scheda sim
  • Invia la foto del ladro quando inserisce erroneamente il codice di sblocco
  • Sfruttare la funzione Geofencing per impostare un’area in cui si possono rilevare le azioni dello smartphone
  • Molte altre funzionalità da scoprire e testare

Lockwatch – Catturatore di Ladri

catturatore di ladri android

L’ultima applicazione che andiamo a presentarvi nel focus odierno è Lockwatch – Catturatore di ladri ed essenzialmente permette di proteggere e ritrovare il proprio smartphone android smarrito o rubato. Quali sono le caratteristiche di questa applicazione? Di seguito riassumiamo in breve le principali qualità di lockwatch che sono:

  • Scattare foto in automatico quando si inserisce un codice di sblocco errato o una password sbagliata
  • Determinare la posizione del dispositivo sfruttando GPS e Connessione wi-fi
  • Inviare una mail con foto e posizione prima che lo smartphone venga spento
  • Il suo funzionamento è poco invasivo in modo da non far accorgere il ladro della presenza dell’app
  • Consente il monitoraggio del cambio di sim
Su questo sito, tutte le risorse che trovi sono gratuite. L'unico modo per ringraziarci, se ti va, è mettere Like. Grazie 🙂

Avete provato a rintracciare il vostro telefono Android utilizzando i metodi elencati in questo post? Siete riusciti a trovare il vostro smartphone?


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *