Hotspot Iliad su Android e iPhone

Da quando è sul mercato della telefonia mobile, Iliad ha conquistato una grande fetta di utenza grazie alle sue mega offerte, mentre gli altri gestori telefonici al momento non sono riusciti ad elaborare una strategia di marketing tale da contrastare queste ottime promozioni.

Naturalmente dalla sua nascita, Iliad ha dovuto lavorare duramente per immettersi in un mercato abbastanza concorrenziale, ma soprattutto ha dovuto trovare delle soluzioni efficaci per sfruttare le sue offerte sui dispositivi mobile.

I nostri lettori più assidui sanno già che abbiamo già descritto le offerte e le promozioni proposte da questa nuova compagnia telefonica ed inoltre abbiamo pure mostrato come scaricare app Iliad per Android e iPhone.

Nonostante iliad stia prendendo sempre più piede, ancora tantissimi utenti lamentano il fatto che su iPhone e Android risulta difficile se non impossibile attivare Hotspot e gestire i dispositivi connessi.

Per assolvere a questa problematica, abbiamo deciso di realizzare una sorta di mini guida su Hotspot Iliad su Android e iPhone in cui cercheremo di descrivervi nel dettaglio su come muovervi per evitare questa situazione spiacevole.

hotspot iliad

Indice dei contenuti:

Configurare Hotspot Iliad su iPhone

Configurare Hotspot Iliad su iPhone

I possessori di iPhone che hanno sostenuto un abbonamento Iliad sostengono che, una volta entrati nelle impostazioni riguardati Hotspot di iPhone, compare il seguente messaggio di errore:

Per abilitare l’hotspot personale su questo account, contatta carrier“.

Come mai questo messaggio? Cosa c’è di sbagliato? Si può risolvere in qualche modo?

La risposta a queste domande è assolutamente positiva, infatti questo messaggio di errore è dovuto sicuramente alla cattiva configurazione non automatica dell’APN.

Essenzialmente un APN è un punto di accesso di rete che permette un qualsiasi trasferimento dati e di solito si configura in maniera automatica.

Ma non in questo caso. Infatti per poter configurare correttamente l’Hotspot su iPhone bisognerebbe prestare attenzione a qualche piccolo dettaglio in più, ma nulla di estremamente complicato.

Per far si che tutto funzioni correttamente bisogna:

  • Entrare nelle impostazioni dell’iPhone
  • Successivamente entrare in Cellulare
  • Selezionare la voce dedicata a Opzioni Dati Cellulare
  • Nella Rete Dati Cellulare settare le impostazioni seguenti

Impostazioni HotSpot Iliad iPhone:

  • Dati cellulare / APN: Iliad
  • Configurazione LTE (opzionale) / APN: Iliad
  • MMS / APN: Iliad
  • MMS/ MMSC: http://mms.iliad.it
  • MMS / Dimensione massima MMS: 200000
  • Hotspot personale / APN: Iliad

N.B. Inserire le informazioni in caratteri minuscoli, altrimenti le impostazioni continueranno a segnalare l’errore.

Niente di complesso o di difficile realizzazione vero? Adesso la funzione Hotspot del nostro iPhone funzionerà correttamente.

Configurare Hotspot Iliad su Android

hotspot iliad android

Il discorso è molto diverso è per chi ha sostenuto un abbonamento Iliad ed è in possesso di uno smartphone marchiato Android. Infatti, chi ha un device Android non deve fare assolutamente nulla poichè Iliad ha realizzato per tali dispositivi tre app distinte e separate per gestire i vari aspetti della promozione.

La prima App a disposizione degli utenti con il robottino verde si chiama Portabilità seriale Sim che consente effettivamente la portabilità del proprio numero di telefono sfruttando il numero di serie della SIM (ICCID), mentre la seconda è un’applicazione dedicata alla gestione della segreteria telefonica (servizio gratuito su Iliad) e degli sms.

Ma l’applicazione che ci interessa realmente e che ci permette la configurazione automatica è quella chiamata Mobile Config Iliad che permette con un semplice click di configurare alla perfezione i parametri internet e le funzioni MMS e quindi di conseguenza sarà possibile sfruttare la funzionalità Hotspot su proprio smartphone Android.

In parole povere, una volta installata l’applicazione suggerita ed inserita la scheda sim nello smartphone, l’app provvederà in automatico ad aggiornare tutti i dati relativi alla scheda telefonica e di conseguenza setterà in automatico i parametri APN che ci permetteranno di sfruttare la connessione dati mobile.

Niente di particolarmente complicato o di difficile gestione, pertanto con questa guida dovreste riuscire a risolvere i vostri problemi con la funzionalità hotspot sia su iPhone che su Android.

Avete provato queste soluzioni? Hanno funzionato? Conoscete qualche altra metodologia per far funzionare Hotspot Iliad su Android e iPhone?


Su questo sito, tutte le risorse che trovi sono gratuite. L'unico modo per ringraziarci, se ti va, è mettere Like. Grazie 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *