Skip to main content

Google Maps per iPhone e Mappe GPS Offline

Al giorno d’oggi, tantissime persone coltivano la passione ed il desiderio di viaggiare, di scoprire nuovi luoghi, di conoscere la cultura e la storia delle più belle città del mondo. Naturalmente, è possibile sfruttare tantissime opportunità, dai viaggi organizzati dalle agenzie alle partenze in auto con gli amici.

Come è stato detto più volte, ormai è possibile effettuare qualsiasi operazione riguardante internet sfruttando i nuovi dispositivi tecnologici come smartphone, tablet e pc. Proprio per quanto riguarda il settore dei viaggi, abbiamo già recensito le migliori App iPhone da utilizzare come guida turistica, per organizzare un viaggio sfruttando i principali siti di Booking.

E se invece volessimo organizzare una bella gita in macchina? Come ci si può organizzare per raggiungere la meta senza incontrare particolari problemi?

Certo che è possibile, infatti per fare un viaggio con la propria automobile si può decidere di sfruttare il navigatore presente sullo smartphone oppure, se si dispone di un modello di auto compatibile si può sfruttare il sistema offerto da Google Maps CarPlay (iOS) oppure quello offerto da Android Auto (Android).

E se avessimo a disposizione solo un iPhone? E’ possibile utilizzare Google Maps su questo device? Da qualche periodo, è possibile scaricare, installare ed utilizzare Google Maps anche su dispositivi apple. Ma c’è una novità assoluta, venuta fuori negli ultimi giorni ed è la possibilità di sfruttare Google Maps su iPhone e salvare le mappe GPS da utilizzare offline.

Dopo aver fornito qualche informazione su Google Maps per iPhone siamo pronti a mostrarvi come scaricare, installare l’app e scaricare le Mappe GPS da utilizzare in un secondo momento, anche se non si dispone di una connessione ad internet.

Installare Google Maps su iPhone

Come abbiamo anticipato già nell’introduzione, in questo paragrafo vi descriveremo una sorta di guida contenente tutte le specifiche dell’applicazione in questione e tutti gli step necessari per eseguire una corretta configurazione per sfruttare al meglio la possibilità di consultare le mappe di Google Maps direttamente offline, senza utilizzare per forza una connessione internet.

In parole povere, possiamo dire che questa guida consentirà di ottenere indicazioni stradali e di visualizzare in dettaglio le mappe salvate offline.

Indice dei Contenuti:

Scaricare e Installare Google Maps su iPhone

google maps su iphone

In questa parte di contenuto ci occuperemo di descrivervi nel dettaglio come scaricare ed installare Google Maps sul proprio iPhone. Per prima cosa bisogna collegarsi al link presente in basso che ci conDurrà direttamente sullo Store Apple nella pagina dedicata all’applicazione Google Maps dove potremo anche ottenere alcune informazioni particolari sull’app.

Raggiunta la pagina di download, quello che bisogna fare è scaricare l’applicazione con il metodo classico e installarla seguendo la procedura guidata offerte dall’app stessa. Dopo aver installato correttamente google maps, durante la configurazione ci verrà mostrato un tutorial di introduzione, che possiamo decidere di consultare o di saltare.

Avviata l’app ci verrà chiesto quale account Google vogliamo associare all’utilizzo di maps, basta quindi spostare semplicemente l’interruttore su On dell’account desiderato.

Link: Download Google Maps iPhone

Novità Aggiornamenti Google Maps iPhone

aggiornamenti google maps su iphone

Negli ultimi giorni, Google ha annunciato che nella nuova versione dell’applicazione sono state aggiunte alcune novità sugli aggiornamenti di Google Maps per iPhone. In che cosa consistono queste novità lanciate con l’ultima versione dell’app? Secondo le dichiarazioni rilasciate dagli sviluppatori, gli aggiornamenti migliori riguardano le mappature delle località, dei percorsi e sulla gestione della navigazione.

Essenzialmente i parametri principali che sono stati migliorati riguardano l’inserimento di 3 nuove schede:

  • Esplora: Consente di trovare rapidamente stazioni di servizio, distributori automatici, negozi, ristoranti e altri punti di interesse nelle vicinanze.
  • Guida: Questa scheda fornisce informazioni sulle condizioni del traffico in tempo reale e sui possibili ritardi a cui badare nel caso si scegliesse una strada ad alto traffico.
  • Transito: Scheda relativa alle opzioni di trasporto pubblico catalogati in un unico posto e sono inclusi anche gli orari degli autobus e dei treni.

Essenzialmente si tratta di alcune scorciatoie che permettono una gestione più veloce e meno elaborata delle mappe e dei luoghi da raggiungere. In particolare, sfruttando queste nuove funzioni è possibile reperire immediatamente informazioni su ristoranti, traffico, circolazione dei mezzi pubblici e tanto altro ancora.

Salvare Mappe GPS Google Maps iPhone Offline

salvataggio delle mappe offline

Ora è arrivato il momento di concentrarci sulla parte più importante del focus di oggi: Come Salvare le Mappe GPS di Google Maps su iPhone ed utilizzarle in modalità offline. Per salvare le mappe in modo semplice e veloce basta semplicemente seguire alla lettere tutti gli step descritti in seguito:

  • Avviare l’applicazione Google Maps
  • Scegliere e selezionare l’area geografica da salvare
  • Cliccare sul Menù e scegliere Aree Offline
  • Cliccare sul tasto Più (+) presente nell’angolo in basso a destra
  • Ingrandire l’area che si desidera salvare
  • Cliccare sulla Voce Download
  • Nel Popup visualizzato assegnare il nome alla Mappa
  • Salvare l’immagine acquisita

Tutto molto semplice e veloce Vero? Avete mai provato a salvare una Mappa GPS con il vostro iPhone?

Come Usare Mappe GPS Offline

uso delle mappe offline

Dopo aver spiegato e descritto passo per passo come salvare una mappa da google maps, ora vediamo come è possibile usare le mappe in modalità offline, senza utilizzare alcun tipo di connessione a internet. Prima di entrare nel vivo della spiegazione bisogna prima fare alcune precisazioni, in particolare va sottolineato il fatto che in modalità offline non è possibile assolutamente sfruttare tutte le potenzialità dell’App, infatti si hanno alcune limitazioni particolari come:

  • Impossibilità di sfruttare l’opzione relativa alle indicazioni stradali per i pedoni (raggiungere la destinazione a piedi)
  • Impossibilità di sfruttare l’opzione relativa alle direzioni di transito (suggerimenti per il traffico e tempo di percorrenza)

Allora cosa si può sfruttare con le Mappe Offline?

  • Ottenere indicazioni stradali su punti di interesse, attività commerciali e luoghi sulla mappa scaricata
  • Sfruttare la funzione Zoom avanti e indietro per ottenere maggiori dettagli e per visualizzare tutti i punti di interesse

Prima di concludere definitivamente il nostro post sul google maps per iPhone è doveroso segnalarvi che le Mappe scaricate pronte da essere utilizzate offline, rimangono in memoria per un periodo di 30 giorni, dopo di che, queste verranno eliminate in automatico in modo da risparmiare lo spazio di memoria del dispositivo.

Su questo sito, tutte le risorse che trovi sono gratuite. L'unico modo per ringraziarci, se ti va, è mettere Like. Grazie 🙂

Altro consiglio che teniamo a darvi è quello di aggiornare di frequente le aree scaricate in modo da aggiungere tutte le ultime novità inserite. Per aggiornare una singola area, basta selezionarla e cliccare sul tasto Aggiorna.
E voi avete mai provato a sfruttare questa nuova funzionalità? Come vi siete trovati? Funziona bene sul vostro dispositivo?


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *