Skip to main content

Fare Spazio su Android e Ripulire la Memoria

La memoria interna di uno smartphone è uno degli aspetti fondamentali da curare per rendere il nostro dispositivo sempre più performante e che non ci crei problemi nel momento del bisogno. Quante volte ci è capitato di dover realizzare un video, o semplicemente scattare una foto per immortalare un avvenimento importante ed abbiamo visualizzato a video il fastidioso messaggio “Memoria piena, Liberare spazio sul dispositivo”?

Ciò rende frustrante l’utilizzo dello smartphone poichè diventa inutilizzabile nella maggior parte delle sue funzioni o addirittura smette totalmente di funzionare. Ma esiste una soluzione per evitare questi problemi relativi alla memoria interna? Nel focus di oggi, vi mostreremo in tutta semplicità come fare spazio su Android e Ripulire la memoria seguendo poche e semplici regole che miglioreranno di netto le prestazioni del nostro smartphone.

Indice:

Quindi, come fare spazio sulla memoria Android?

Come Ripulire la Memoria Interna

La prima cosa da verificare per migliorare le performance dello smartphone è controllare lo stato della memoria interna e capire quanto spazio è occupato e quali sono le applicazioni che utilizzano maggiori risorse. Prima di effettuare una qualsiasi verifica è bene sapere che la memoria interna di uno smartphone android può essere occupata da:

  • Applicazioni Installate e Dati relativi
  • Memoria Cache
  • Foto, Video e Musica

Per fare spazio e Ripulire la memoria si possono utilizzare alcune applicazioni dedicate oppure è possibile svuotare la memoria manualmente cancellando fotografie, video e musica caricata sul dispositivo. Se invece vogliamo evitare questa fastiodiosa e noisa operazione possiamo affidarci ad un’applicazione fenomenale chiamata ES Gestore File la cui funzione principale è quella di disinstallare le App Indesiderate ed eliminare tutti i file residui lasciati dalle stesse App.

Spazio di Memoria Occupato

Come si fa a sapere quanto spazio è occupato e quanto spazio si ha a disposizione? Tutto molto semplice e veloce, infatti basta entrare nelle impostazioni dello smartphone e visualizzare i dati nella sezione dedicata alla memoria. Nella schermata relativa all’utilizzo della memoria possiamo visualizzare i seguenti dati:

  • Spazio Totale
  • Spazio Disponibile
  • Memoria di Sistema
  • Spazio Utilizzato
  • Dati nella Cache

Questo è il metodo più semplice e veloce per controllare e verificare la disponibilità di memoria su android. Se invece vogliamo affidarci ad un sistema esterno, possiamo allora utilizzare l’applicazione Device Storage Analitics che fondamentalmente presenta una suddivisione della memoria interna cosi da fornire una panoramica completa su tutte le app installate e sui file che occupano più memoria. Questo strumento ci permette di capire anche quali e quanti file di grandi dimensioni rallentano il dispositivo cosi da poterli eliminare e liberare un notevole spazio in memoria.

Pulire la Memoria con SD Maid

fare spazio sulla memoria android

Come già anticipato in precedenza, è possibile ottenere dello spazio in memoria utilizzando applicazioni dedicate e nel nostro caso vi consigliamo di utilizzare un’applicazione chiamata SD Maid. Si tratta di un’App che consente di disinstallare tutte le app in eccesso ed eliminare tutti i residui dei file lasciati dalle Applicazioni stesse. L’unico problema che sorge è che lo strumento completo che ci permetterà di ottenere diverso spazio su smartphone android si può ottenere al costo di 2,96 Euro.

Eliminare Applicazioni non Utilizzate

Un altro fattore che genera spesso problemi di spazio è la presenza di applicazioni inutilizzate. Come possiamo verificare la presenza di queste App? Si possono disinstallare ed eliminare dallo smartphone? Esiste un ottimo strumento gratuito scaricabile dal Play Store chiamato Unused App Remover che permette la visualizzazione di tutte le app installate sul dispositivo e la data dell’ultima volta in cui sono state utilizzate, cosi da capire quali sono gli strumenti che non utilizziamo spesso e che quindi possiamo eliminare senza problemi. E’ doveroso segnalare che l’applicazione non svolge le sue funzioni da subito, bisogna tenerla attiva per qualche giorno in modo che possa recuperare tutti i dati necessari.

Svuotare la Cache e Pulire la Memoria di Sistema

Per consentire al dispositivo di lavorare in leggerezza ed essere sempre di più performante, bisogna sempre tenere sotto controllo la memoria cache. Questa memoria immagazzina tutti i dati delle app in modo da recuperarli facilmente quando se ne ha bisogno e velocizzare tutti i processi. Ma i dati contenuti nella cache a volte appesantiscono lo smartphone per cui è necessario effettuare una pulizia di tanto in tanto. Per prima cosa bisogna entrare nelle impostazioni del telefono e trovare la sezione relativa alla memoria. Seguendo il percorso “Impostazioni –> Memoria” ci troveremo di fronte alla voce “Dati nella cache” la quale ci permetterà di eliminare velocemente tutti i dati contenuti in essa.

Eliminare i File Inutili dalla Memoria di Sistema

Il Sistema Operativo Android è molto performante ma presenta alcune pecche non indifferenti, come i file residui lasciati sul dispositivo dopo la disinstallazione di alcune App. Come possiamo far fronte a questo problema? Per prima cosa bisogna entrare nelle impostazioni dello smartphone e visitare la sezione relativa alle applicazioni e scegliere l’applicazione che si vuole eliminare. Seguendo il percorso (Impostazioni –>Applicazioni –> Nome Applicazione –>Memoria –> Cancella tutti i Dati) è possibile disistallare l’app desiderata ed eliminare tutti i file residui ed inutili .

Eliminare Foto e Immagini

Un altro metodo infallibile per ottenere spazio in memoria è quello di eliminare tutte le foto, le immagini ed i video presenti sul dispositivo. Se per caso abbiamo foto che non vogliamo eliminare e che vogliamo tenere a tutti i costi, la cosa migliore è quella di sfruttare un servizio di Cloud che permette di conservare tutti i file che vogliamo tenere e non vogliamo eliminare. Proprio per questo scopo si può utilizzare l’applicazione Google Foto che organizza automaticamente i nostri file e ne permette la sicronizzazione in Cloud.

Aumentare lo Spazio della Memoria Interna

Un’altra possibile soluzione per ottenere più spazio e quindi non andare incontro ai problemi di memoria piena è l’utilizzo di una scheda di memoria SD. Installando una Micro SD, si ha la possibilità di scegliere su quale memoria salvare i nostri file o le App, naturalmente per far fronte al problema del poco spazio, bisogna installare le App e salvare i file sulla scheda esterna installata.

Aumentare la Memoria Interna su Marshmallow

aumentare la memoria interna

Android Marshmallow è uno degli ultimi aggiornamenti del sistema operativo in cui sono state introdotte tantissime novità e funzionalità. Anche per i dispositivi che utilizzano questa versione di S.O. è necessario organizzare lo spazio in memoria in modo tale da evitare rallentamenti e fastidiosi blocchi. Qual è il nostro consiglio? Comprate una scheda SD, inseritela nell’apposito slot del vostro smartphone e formattatelaa in modo che venga riconosciuta come memoria interna. Per svolgere al meglio questa operazione, bisogna seguire nel dettaglio i seguenti step:

  • Entrare nella sezione Impostazioni –> Memoria
  • Selezionare la Scheda SD Installata
  • Tap su menù in alto (Contrassegnato dai pallini)
  • Selezionare Impostazioni Archivio
  • Cliccare su Formatta Come Memoria Interna
Su questo sito, tutte le risorse che trovi sono gratuite. L'unico modo per ringraziarci, se ti va, è mettere Like. Grazie 🙂

Tutto molto semplice ed efficace, non credete?

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *