Come Fare Backup da iPhone su Mac e Windows

Proprio qualche giorno fa ci siamo occupati di un argomento abbastanza spinoso, in particolare abbiamo cercato di mostrare nel dettaglio come trasferire file con Android File Transfer su Mac e Windows.

Oggi, invece prenderemo in considerazione i prodotti di casa Apple e vi mostreremo delle tecniche abbastanza interessanti su come fare backup da iPhone su Mac e su Windows.

Una delle tecniche più importanti da tenere presenti e da svolgere con frequenza è senza dubbio il backup dei propri dati sul dispositivo mobile, poichè potrebbero sempre capitare dei problemi inaspettati che minano il corretto funzionamento del device e che ci porterebbero a perdere tutte le informazioni personali catalogate nel tempo.

Pertanto le domande sorgono abbastanza spontanee: Come si possono effettuare i backup di dati su iPhone sia su Mac che su Windows? Esistono dei software appositi che ci permettono di sincronizzare l’iPhone con un PC (Mac o Windows che sia)?

Se vi siete posti le domande specificate in alto, allora non dovete fare altro che portare a termine la lettura dell’intero posto, dove sono stati realizzati tre paragrafi in cui vi mostreremo dettagliatamente come effettuare un semplice backup da iPhone su Mac e su Windows utilizzando degli appositi e performanti strumenti.

Siete pronti a conoscere le metodologie principali per effettuare il backup del vostro iPhone?

Come Fare Backup da iPhone su Mac e Windows

Indice dei contenuti:

 

Backup da iPhone a Mac e Windows con iTunes

Backup da iPhone a Mac con iTunes

Il più classico dei metodi per effettuare il backup da iPhone su Mac e Windows è senza dubbio l’utilizzo del software iTunes, disponibile già di default su Mac, mentre si deve effettuare il download su Windows.

La procedure di backup essendo effettuate con lo stesso software su entrambi i sistemi, prevede la realizzazione degli stessi step, pertanto i questo paragrafo vedremo nel dettaglio la procedura da utilizzare su Mac, ma che può essere benissimo adattata anche su windows.

Per effettuare il backup con iTunes bisogna:

  • Collegate l’iPhone al Mac o al PC con il proprio cavo Lightning
  • Attendere qualche secondo per l’avvio automatico
  • Cliccare sull’icona dell’iPhone in alto a sinistra
  • Cliccare ora sulla voce Riepilogo
  • Per andare avanti, cliccare su Effettua Backup Adesso
  • iTunes avvierà il processo del salvataggio dei dati

Ricordiamo a tutti gli utenti che è possibile aggiornare e sincronizzare i propri backup ogni volta che si collega l’iPhone al Mac o al PC. Per sfruttare questa funzionalità, basta semplicemente spuntare la voce Sincronizza automaticamente quando iPhone è Collegato.

Backup da iPhone a Mac e Windows con iMazing

Backup da iPhone a Mac con software iMazing

La prima soluzione per effettuare il backup di iPhone su Mac e Windows non è stata di vostro gradimento? Vorreste conoscere un’alternativa valida?

Se non vi piace utilizzare iTunes, per effettuare i vostri backup potete ricorrere all’utilizzo del software conosciuto con il nome di iMazing.

Si tratta di un software che permette di accedere ai contenuti di dispositivi mobile ed effettuare il backup istantaneo di tutti i dati. L’unico vero aspetto negativo di questo strumento è che è a pagamento, pertanto se vogliamo utilizzare funzioni aggiuntive (come per esempio ripristinare un backup) bisogna sostenere un abbonamento di 39,99€.

Ma ora veniamo a noi, vediamo quali sono gli step da seguire per effettuare il nostro backup:

  • Scaricato ed installato il programma (link in alto), avviatelo
  • Collegare l’iPhone al Mac o al Pc con il suo cavo
  • Attendiamo qualche secondo affinchè il software riconosca il device
  • Scegliere se acquistare la licenza o utilizzare il software gratuitamente
  • Cliccare sulla voce Fai Backup in basso a destra
  • Scegliere se effettuare il backup automaticamente ogni volta che viene collegato il device al pc
  • Effettuate tutte le impostazioni, cliccare su Fai Backup

Niente di particolarmente complicato vero?

Backup da iPhone a Mac e Windows con Dr. Fone

Backup da iPhone a Mac con software Dr. Fone

Altra utilissima alternativa, anche se un pò più costosa della precedente, è offerta dal software sviluppato da wondershare conosciuto come Dr. Fone.

Partiamo dal presupposto che questo ottimo strumento può gestire le funzionalità dell’iPhone a 360° ed è proprio per questo motivo che il programma costa 99,99 €, ma prima di affrontare questa spesa, gli sviluppatori offrono la possibilità di utilizzare gratuitamente DR. Fone per un periodo limitato, giusto per capirne le potenzialità.

Per effettuare ora il backup da iPhone su Mac o Windows bisogna:

  • Scaricare ed installare il software sul PC (link in alto)
  • Connettere l’iPhone al computer con l’apposito cavo
  • Cliccare sulla voce Backup e Ripristino
  • Cliccare su Download per scaricare il plugin
  • Effettuato il download del plugin non ci resta che cliccare prima su Backup e Ripristino e poi nuovamente su Backup
  • Scegliere i file da inserire nel Backup
  • Impostare il percorso su cui sarà salvato il Backup
  • Avviare il processo cliccando su Backup

E voi che metodo utilizzate per effettuare i backup del vostro iPhone? Che software utilizzate per effettuare la sincronizzazione ed il successivo backup?


Su questo sito, tutte le risorse che trovi sono gratuite. L'unico modo per ringraziarci, se ti va, è mettere Like. Grazie 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *