Skip to main content

Backup WhatsApp su iPhone, Android e PC

Usate da tempo WhatsApp e il vostro smartphone che sia apple o Android ha carenza di memoria ma ci tenete comunque a conservare le chat con i vostri amici? Avete avuto delle conversazioni importanti e vorreste conservarle al fine di poterle riutilizzare in un secondo momento? Vorreste catalogare tutte le chat ma non conoscete le procedure da seguire?

Nel post di oggi, abbiamo deciso di mostrare a tutti i nostri lettori come effettuare dei semplici backup di WhatsApp su iPhone, Android e anche PC.

Le procedure da eseguire non sono assolutamente difficili, anzi se riuscite a seguire alla lettera tutti gli step indicati nei paragrafi successivi, non dovreste avere nessun problema ad ottenere una copia pulita e funzionante delle vostre chat.

Prima di iniziare la vera e propria spiegazione sull’acquisizione dei backup di WhatsApp sui vari device è bene sapere che il servizio di messaggistica istantanea sfrutta i servizi cloud per catalogare e salvare le copie delle chat, per cui prima di avviare qualsiasi processo è necessario aver configurato correttamente gli account Google (Android) e Apple (iPhone) sul proprio smartphone.

Dopo questa breve premessa, siamo pronti a mostrarvi come creare i backup delle chat di WhatsApp sui device più utilizzati in assoluto.

Indice dei contenuti:

Come effettuare Backup WhatsApp su iPhone, Android e PC

backup whatsapp iphone

State cercando disperatamente un metodo per salvare e conservare tutte le conversazioni di WhatsApp (allegati compresi) ma ancora non avete trovato la fonte giusta? Se riuscite a terminare la lettura dell’intero articolo, troverete dei paragrafi dedicati alle procedure da utilizzare per eseguire dei backup perfetti sui principali dispositivi.

Backup WhatsApp su iPhone

Iniziamo il paragrafo dedicato al backup delle chat di WhatsApp descrivendo la procedura completa dedicata ai possessori di iPhone. Innanzitutto, prima di partire a razzo sulle impostazioni da settare, bisogna verificare che sul nostro dispositivo sia correttamente impostato l’account relativo ad iCloud. La verifica può essere effettuata eseguendo gli step indicati in seguito:

  • Entrare nelle impostazioni dell’iPhone
  • Verificare il Nome visualizzato in alto
  • Se non visualizzate nessun nome, non è connesso nessun account iCloud
  • Effettate l’accesso cliccando su iCloud
  • Se non avete un account iCloud, potete crearlo direttamente dall’iphone seguendo tutte le informazioni suggerite

Effettuata questa semplice verifica, ora è possibile iniziare la configurazione per salvare le chat di WhatsApp.

  • Avviare WhatsApp
  • Entrare nelle Impostazioni (Tasto in basso a destra)
  • Selezionare la voce Chat
  • Entrare nella scheda Backup delle Chat
  • Attivare l’interruttore Includi Video
  • Cliccare su Effettua Backup Adesso

Naturalmente l’operazione potrebbe durare pochi secondi o lunghissimi minuti, dipende sempre dal numero di chat e di allegati da salvare. Se la vostra intenzione è quella di salvare periodicamente le chat, potete tranquillamente impostare il backup automatico che provvederà a salvare il tutto con frequenza mensile o settimanale.

Ripristino Backup WhatsApp iPhone

Ok, abbiamo ottenuto i backup delle conversazioni di WhatsApp sul nostro iPhone, e adesso come si fa per ripristinarle? Innanzitutto bisogna riscaricare WhatsApp sul proprio device e dopo di che si deve eseguire quanto descritto in seguito:

  • Avviare l’Applicazione WhatsApp
  • Cliccare su Accetta e Continua
  • Inserire il proprio numero di telefono
  • Attendere la verifica
  • Comparirà la schermata relativa ad iCloud
  • Cliccare su Ripristina

Le chat verranno caricate immediatamente, invece per quanto riguarda gli allegati, verranno rispristinati quando ci si connetterà ad una connessione Wi-Fi.

Backup WhatsApp su Android

Dopo aver visto come funziona la possibilità di effettuare un backup delle conversazioni di WhatsApp su iPhone, ora è arrivato il momento di dedicare un paragrafo ai possessori di smartphone Android. Ricordiamo sempre, che per effettuare delle copie delle chat si ha la necessità di avere correttamente impostato un account gmail per salvare il tutto su Google Drive.

Verificare l’impostazione dell’account è molto semplice, infatti basta:

  • Entrare nelle Impostazioni
  • Successivamente entrare in Account > Google
  • Verificare che l’account sia configurato correttamente
  • Se non visualizzate nessuna email allora l’account non è attivo
  • Se non avete un account Gmail potete crearlo direttamente dallo smartphone

Dopo aver eseguito la verifica, possiamo procere con la creazione ed il salvataggio del nostro backup targato android.

  • Avviare WhatsApp
  • Entrare nelle Impostazioni
  • Andare su Chat e Backup delle chat
  • Attivare l’interruttore Includi Video
  • Cliccare su Esegui Backup

Come per l’apple, anche Android richiede qualche minuto di attesa affinchè venga eseguito l’intero backup e si possono impostare i backup automatici a cadenza giornaliera, settimanale o mensile.

Ripristino Backup WhatsApp Android

Abbiamo ottenuto correttamente il backup delle nostre conversazioni di WhatsApp, ora quello che ci interessa è mostrare come rispristinarlo facilmente senza alcun tipo di sforzo. Quello che bisogna fare è racchiuso negli step successivi:

  • Installare e avviare WhatsApp
  • Cliccare su Accetta e Continua
  • Attendere la verifica del numero
  • Comparirà un avviso sui backup presenti su Google drive
  • Cliccare sulla voce Ripristina

Tutto molto semplice e veloce vero?

Backup WhatsApp su PC

A conclusione del focus odierno non ci resta che spiegare solamente come effettuare un Backup delle chat di WhatsApp su un semplice PC, cosi da conservare un’ulteriore copia delle nostre conversazioni. Come si fa ad eseguire un Backup da Pc? Prima di entrare nel dettaglio, bisogna differenziare i processi in base al dispositivo posseduto ed al Pc utilizzato, per cui possiamo trovarci nei seguenti casi:

  • iPhone con PC
    • Collegare l’Iphone al Computer (è necessario avere iTunes)
    • iTunes si avvierà in automatico
    • Cliccare sull’icona del telefono (a sinistra)
    • Selezionare la voce Riepilogo
    • Cliccare sul pulsante Eseguire Backup Adesso
  • Android con Pc
    • Collegare lo smartphone con il cavo USB
    • Aprire Esplora File di Windows
    • Selezionare la voce Questo Computer
    • Entrare nella cartella Home/WhatsApp
    • Salvare il contenuto sul PC
Su questo sito, tutte le risorse che trovi sono gratuite. L'unico modo per ringraziarci, se ti va, è mettere Like. Grazie 🙂

Siete riusciti ad ottenere i backup delle conversazioni di WhatsApp con il vostro dispositivo personale? Avete avuto qualche problema nella creazione e nel ripristino delle copie delle vostre chat? Secondo voi, i metodi descritti nel post funzionano correttamente?


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai trovato utili i contenuti? Ringraziaci con un like :)