Skip to main content

Android Auto Spotify: Configurazione e Guida sui Problemi

I sistemi tecnologici Integrati nelle nuove auto sono diventati una vera e propria ossessione per gli utenti, anche se in Italia le vetture con i sistemi di Infotainment non sono ancora cosi diffusi e commercializzati. Nonostante ciò, questo particolare settore è in netta crescita e le richieste degli utenti sui vari problemi riscontrati sono sempre maggiori e naturalmente le soluzioni non tardano ad arrivare.

Questo particolare ambito è stato più volte protagonista dei nostri post, in particolare abbiamo mostrato come funziona Android Auto sul proprio veicolo, invece per gli amanti dell’ordine (soprattutto per chi odia i cavetti in vista) abbiamo spiegato come collegare lo smartphone ad Android Auto in wireless.

Oggi, cercheremo di rispondere ad alcune frequenti domande da parte degli utenti, che lamentano di un malfunzionamento relativo alle applicazioni legate ai riproduttori multimediali, in particolare l’applicazione che presenta maggiori problemi è sicuramente Spotify. Pertanto, nel post odierno cercheremo di strutturare una sorta di guida sui problemi e sulla configurazione di Spotify su Android Auto, che consentirebbe finalmente di usufruire di uno dei principali piaceri quando si è alla guida: La Musica.

android auto spotify

Android Auto Spotify come funziona?

Spotify è il miglior servizio in assoluto per ascoltare musica in streaming e negli ultimi anni ha avuto un Boom incredibile per via degli aggiornamenti costanti che offrono sempre maggiori funzionalità che migliorano notevolmente la qualità del servizio.

Come anticipato nell’Intro, oggi, ci occuperemo di Spotify su Android Auto e analizzeremo nel dettaglio tutti problemi di  sincronizzazione con il veicolo e quali possono essere le possibili soluzioni da applicare in modo tale da non avere più seccature.

Se amate cosi tanto questo servizio e la versione standard non vi soddisfa, vi consigliamo di dare uno sguardo a come ottenere Spotify Premium gratis su iPhone e iPad.

Ma ora bando alla ciance ed andiamo a scoprire come configurare correttamente Spotify su Android Auto.

Indice dei Contenuti:

Problemi Spotify su Android Auto

Come abbiamo detto, sono diversi i problemi che si presentano con le App da utilizzare sui sistemi di Infotainment ed una di questi riguarda da vicino Spotify. Il problema reale è che la dashboard di Android Auto rifiuta l’utilizzo di qualsiasi applicazione scaricata ed istallata al di fuori del Play Store, quindi se abbiamo installato Spotify utilizzando il file APK proveniente da una risorsa estera alla store, non sarà possibile utilizzarla sullo sistema integrato della vettura.

Questo avviene perchè Android Auto riesce a controllare e verificare i permessi dell’applicazione e non essendo un’applicazione ufficiale dello Store verrà bloccata prima della sua esecuzione.

Soluzioni Problemi Spotify su Android Auto

Come si può quindi risolvere questa sorta di problematica? Nei paragrafi seguenti troverete due possibili soluzioni da attuare per far funzionare definitivamente Spotify sulla vostra Automobile. La prima è una soluzione istantanea e molto facile da attuare, mentre la seconda è un pò più particolare e richiede l’utilizzo di un PC e di alcune righe di comando per aggirare il problema relativo ai permessi.

Di seguito verranno indicate nel dettaglio entrambe le procedure, starà a voi scegliere quale sia la più pertinente.

Installare Spotify da Play Store

La prima soluzione che vi andiamo a presentare per configurare ed utilizzare correttamente Spotify su Android Auto è la possibilità di cancellare ed eliminare l’app installata da fonti esterne (APK Mirror) ed utilizzare quella ufficiale disponibile sul Play Store.

Per realizzare ciò, bisogna seguire quanto descritto:

  • Selezionare l’applicazione di Spotify esterna
  • Disabilitare e Disinstallare l’App
  • Recarsi sullo store a Questo Indirizzo
  • Scaricare l’App e procedere con l’installazione seguendo gli step forniti dall’applicazione stessa
  • Collegare il vostro smartphone alla vettura e sincronizzare con Android Auto
  • Lanciare l’applicazione spotify e verificarne il funzionamento sul sistema di Infortainment

Utilizzare Risorsa ADB Debug

La seconda soluzione è un pò più complicata e la può utilizzare chi per qualche motivo non vuole sostituire l’applicazione installata da fonti esterne.

Per realizzare questa procedura, la strumentazione necessaria è la seguente:

Invece per ingannare Android Auto e far credere che l’applicazione sia stata scaricata dallo Store Ufficiale bisogna seguire gli step riassunti in seguito:

  • Estrarre le cartelle del file zip scaricato
  • Sullo Smartphone andare in Impostazioni
  • Accedere alle Info del dispositivo
  • Trovare Versione Build e cliccare per 7 volte per abilitare le Opzioni di sviluppo
  • Entare nel Opzioni dello sviluppatore e attivare USB Debug
  • Collegare il telefono al Pc
  • Passare da Solo Ricarica a Trasferimento File MTP
  • Sul Pc entrare nella cartella di ADB Debug
  • Scaricare Spotify in APK
  • Aprire il Prompt dei Comandi
  • Inserire il comando adb devices
  • Accettare il Messaggio che compare sullo smartphone
  • Eseguire nuovamente il comando adb devices e verrà visualizzato il numero di serie del telefono
  • Inserire il comando adb Shell
  • Inserire il seguente codice per installare il pacchetto pm install -i “com.android.vending” -r /sdcard/path/to/spotify.apk
Su questo sito, tutte le risorse che trovi sono gratuite. L'unico modo per ringraziarci, se ti va, è mettere Like. Grazie 🙂

Qualcuno ha già provato ad utilizzare queste soluzioni? Cosa ne pensate? Possono essere considerate come le soluzioni migliori per installare e configurare Spotify su Android Auto?


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *