AirPods Android: Come Usare le Cuffie con tutte le Funzioni

Siete dei fanatici dello sport e magari durante la vostra corsetta quotidiana volete ascoltare della buona musica utilizzando delle cuffiette che non vi diano fastidio durante l’attività fisica? Possedete un qualsiasi smartphone e vi interesserebbe conoscere degli auricolari senza fili ad altissime prestazioni come gli AirPods per Android?

I cultori della tecnologia sapranno sicuramente che da circa due anni, la Apple ha creato e commercializzato le sue nuove cuffie senza fili, dotate di tecnologie avanzate che permettono una sincronizzazione completa con l’iPhone in modo semplice, veloce ed efficace.

Si tratta di un prodotto davvero all’avanguardia che presenta le seguenti caratteristiche:

  • Presenza di due sensori di prossimità per rilevare la presenza dell’orecchio
  • Presenza di due microfoni realizzati con tecnologia Beamforming
  • Presenza di un accelerometro di movimento
  • Presenza di un accelerometro di Vocale

Oltre alle caratteristiche appena elencate, con l’uscita delle cuffie Airpods di Apple è stata integrata una nuova funzionalità su Trova il Mio iPhone che, in caso di smarrimento delle cuffie, se si trovano nel raggio d’azione del bluetooth, verrà emesso un suono che comunicherà la presenza degli auricolari nella nostra zona.

Altra caratteristica importante, che contraddistingue ancora di più questo prodotto è che la batteria ha un durata di circa 5 ore di solo ascolto e 2 ore di conversazioni telefoniche.

Le AirPods sono compatibili con:

  • iPhone 5 o versioni successive
  • Apple Watch o versioni successive
  • iPad mini 2 o versioni successive
  • iPad Air o versioni successive
  • iPad Pro o versioni successive
  • iPod touch 6G o versioni successive

Ma il vero obiettivo del post di oggi è quello di mostrarvi brevemente come usare le cuffie AirPods con tutte le funzioni su Android. Come? Si avete capito bene, vi è anche la possibilità di sincronizzare queste ottime cuffiette anche con un dispositivo non prodotto e commercializzato da Apple.

Ora, è arrivato il momento di conoscere a fondo la tecnica da utilizzare per sfruttare tutte le caratteristiche e le funzionalità delle AirPods su Android.

AirPods Android

Come Usare le Cuffie AirPods su Android

Innanzitutto, prima di iniziare il vero e proprio percorso che ci porta all’utilizzo delle cuffie su Android, volevamo ricordarvi che qualche settimana fa abbiamo già affrontato questo tipo di discorso, in particolare vi avevamo mostrato come aumentare e diminuire il volume delle AirPods sui dispositivi Apple sfruttando l’assistente vocale Siri o semplicemente utilizzando i classici comandi dell’iPhone.

Il discorso è un pò diverso per quanto riguarda i dispositivi Android, infatti per sincronizzare e far comunicare entrambi i device si ha la necessità di utilizzare un’apposita App creata appositamente per favori questa comunicazione tra dispositivi.

Di applicazioni del genere ve ne sono davvero tantissime, ma non tutte garantiscono una perfetta sincronizzazione ed una perfetta comunicazione, per cui bisogna sepere esattamente a quale tipo di app affidarsi per sfruttare le AirPods su Android.

Nel paragrafo seguente vi indicheremo il nome dell’app, il link al download e vi forniremo anche una descizione accurate delle sue principali funzionalità.

Scaricare App Android AirBattery

App AirBattery Airpods su Android

Prima di mostrarvi quale app scaricare e come sfruttarla per utilizzare le AirPods su android, vediamo come si possono associare le cuffie al dispositivo:

  • Attivare il Paring sullle cuffie tenendo premuto il bottone sul lato fino a che il led non inizierà a lampeggiare
  • Attivare il Bluetooth sul device Android
  • Effettuare la ricerca dei dispositivi sullo smartphone
  • Selezionare le AirPods

Seguendo questa piccola procedura abbiamo attivato i nostri auricolari che possono essere già sfruttati cosi come delle semplici cuffie, senza poter usufruire delle tante potenzialità offerte.

E se volessimo sfruttare tutte le Features proposte dalle AirPods? E’ possibile farlo senza intoppi? La soluzione a questa piccola problematica è offerta dall’applicazione conosciuta con il nome di AirBattery ed oltre a mostrare informazioni complete sullo stato della batteria dello smartphone e delle cuffie, permette anche di:

  • Rilevare e visualizzare le Airpods nei paraggi
  • Ricevere notifiche sugli aggiornamenti
  • Presenta un piccolo Popup che mostra informazioni sugli auricolari

L’applicazione è disponibile sul Play Store gratuitamente, ma se avete intenzione di sfruttare altre ottime funzionalità, potete tranquillamente pensare di acquistare la versione premium (al costo di 1,19 €).

Ricordiamo agli utenti che vogliono sfruttare questo metodo per sincronizzare le AirPods su Android che l’API per il Bluetooth deve essere autorizzato abilitando semplicemente il servizio di localizzazione.

Link download: App AirBattery


Su questo sito, tutte le risorse che trovi sono gratuite. L'unico modo per ringraziarci, se ti va, è mettere Like. Grazie 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *